sabato 4 febbraio 2012

Snowboard tra le vigne


Capita che venga giù una bella nevicata e non  sia più necessario andare in montagna per praticare un po' di snowboard, basta una vigna a pochi chilometri da casa.
Ecco il figliolo alle prese con una discesa tra i filari, immortalato da un amico fotografo.

 
 A passo deciso verso la salita...

Che bello zigzagare tra i filari!

Fotomontaggio con 4 momenti della discesa

Arrivato!


24 commenti:

  1. che belle immagini, che gola di andare ad affondare un pochetto nella neve! mi sorge ispirazione per un'altra poesia!
    (bella la canzone, adesso posso ascoltare tutto il blog eheheh).
    Il fotomontaggio in particolare è fantastico, rende l'idea del movimento.
    Da noi bora e basta wuu wuuu tutto il tempo senza un fiocco di neve né pioggia ma forse è meglio così altrimenti si blocca la poco poetica circolazione del traffico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dai che presto arriverà di nuovo la neve per tutti!Prepara la pala! Molto bravo il fotografo, ho messo i link sulle parole "amico-fotografo", guarda le sue foto, sono bellissime!

      Elimina
  2. Bellissimo. Una pista personale tra i vigneti a riposo!!
    Buona domenica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehehehehe! Con questa neve non è più necessario andare lontano, basta il primo vigneto vicino a casa!
      Buona settimana!

      Elimina
  3. Ma che bellissime immagini. Almeno la neve ci ha anche dato molta gioia oltre che tanto freddo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il paesaggio con la neve è bellissimo. La natura non finirà mai di stupirci! E' spalare che non è altrettanto bello, purtroppo. C'è sempre un rovescio della medaglia!
      Pare comunque che venerdì nevicherà di nuovo...Tengo la pala a portata di mano!

      Elimina
  4. qyui manco questo siamo tra le risaie, è vero che la casa dietro ha un burrone (35 metri di dislivello rispetto alle risaie retrostanti)ma , appunto...è un burrone!
    però l'altro giorno artù è uscito di corsa, la neve che la sera prima era soffice, era ghiacciata ed è scivolato e... ha emulato tuo figlio scivolando seduto fino alla striscia in piano in fondo! ovviamete, il fratello bise, più posato e gli altri della truppa lo guardavano incerti dall'alto della scala che porta sul retro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il mio gatto invece, con questo freddo, non mette più il naso fuori, se non quei cinque minuti per il bisognino. Subito dopo si presenta alla porta miagolando come se lo stessero pelando e, appena apro, si fionda sulla sedia accanto alla stufa e non si stacca più!

      Elimina
  5. Ma sono immagini bellissime!! E bravo anche lui, però! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, il fotografo è molto bravo. Ora ho messo i suoi link sulle parole "amico" "fotografo" così si possono vedere altri suoi scatti, veramente fantastici!

      Elimina
  6. Foto meravigllliosissimeeeeeeeeeeeeeeeeee!!
    1 Bacetto ♥ vany

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bacio ricambiato! Buona "freschissima" settimana!

      Elimina
  7. Grazie per gli auguri e baubacini. Lizzy

    RispondiElimina
  8. Risposte
    1. Anonimo, ci conosciamo? Comunque mi fa piacere che le foto ti piacciano!

      Elimina
  9. Ma l'amico di tuo figlio è bravissimo, ho appena visitato il suo sito con il portfolio, ha uno stile che mi piace molto, fai i complimenti da parte mia!

    RispondiElimina
  10. Sì, ho visto anch'io le sue foto e ne sono rimasta incantata. E pensa che ho scoperto appena ieri trattarsi di un mio ex alunno! Ora ho messo il link ai suoi siti sulle parole "amico-fotografo" così anche altri potranno andare a visitare il suo sito.
    Gli farò avere i tuoi complimenti tramite mio figlio!

    RispondiElimina
  11. ma che belle queste foto!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusymar:
      Benvenuta! Sono contenta che ti piacciano le foto!

      Elimina
    2. Giusymar:
      Benvenuta! Sono contenta che ti piacciano le foto!

      Elimina
  12. Che belle immagini.
    Invidio pacatamente tuo figlio.
    Io non mi azzardo nemmeno con i pattini a rotelle.
    :-)
    Tony (http://ioviracconto.wordpress.com)

    RispondiElimina