venerdì 18 giugno 2021

Il paese delle rose

A meno di un’ora di viaggio in auto, dalla mia città si arriva in alta Langa nel ridente Comune di Bossolasco, conosciuto come “Il paese delle rose” o “Perla delle Langhe”.

Le strade del centro storico sono completamente decorate da bellissime e profumate piante di rose e si ha l’impressione di vivere in un mondo incantato. Ci sono inoltre panchine colorate, la bella chiesa di S. Giovanni Battista, un grandissimo angelo che domina la vallata, alcune case interamente coperte d’edera e tanti strani personaggi come l’omino di latta in bicicletta e l’omino di cartapesta all’osteria. Nei dintorni, campi di grano, vigne e tante piante di ginestre.

Lo scrittore Beppe Fenoglio trascorse qui i suoi ultimi anni. Un vero Paradiso !

Scorcio della via centrale

Romantici tra le rose!

L'omino all'osteria

L'omino costruito con i vasi dei fiori

La panchina colorata

La casa ricoperta d'edera

L'angelo che veglia sulle colline

Campi di grano, vigneti e ginestre


8 commenti:

  1. un idea per una gita della domenica, non ci siamo mai stati. Grazie, buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andateci prima che sfioriscano le rose. E' veramente molto carino!

      Elimina
  2. Ma è meraviglioso. Ci credo che il posto ti abbia dato l'idea di una valle incantata.
    Se non fosse così lontano ci andrei oggi stesso!

    RispondiElimina
  3. Veramente un paese magico! Peccato che sia lontano per te!

    RispondiElimina
  4. che posto fantastico...me lo segno, chissà che non ci venga anch'io a vederlo :-) Bellissime foto e anche voi :-) Buonanotte mia cara Katherine , ti mando un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un posto veramente fiabesco! Grazie per l'apprezzamento! Buonanotte e abbraccio ricambiati!

      Elimina
  5. Il posto ideale per passare una giornata rilassante.
    Buona giornata

    RispondiElimina
  6. "Il paese delle rose" ... anche solo il nome è sufficiente per innamorarsene senza nemmeno vedere le foto

    RispondiElimina